Applausi a Silvia Calderoni Non solo androginia Lalibertà diessere sestessi nel corpo

di Alessandra Agosti | Il Giornale di Vicenza | sab 28 novembre 2015
Valeva davvero la pena rivedere “MDLSX” dei Motus e di Silvia Calderoni, diretto da Enrico Casagrande e Daniela Nicolò, autrice della drammaturgia con la stessa Calderoni. Lo spettacolo ci aveva conquistati a fine agosto a Bassano, ospite di B.motion-Operaestate. L’abbiamo voluto rivedere l’altra sera, per osservarne la declinazione e l’impatto in un’ambientazione – fisica, ma non solo – del tutto diversa, in un teatro-teatro come l’Astra, nell’ambito della rassegna comunale “Terrestri”, curata da La Piccionaia. E il risultato, nella sua diversità, non ha tradito le attese.
leggi l’articolo >

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...