TORNA “CORPO A CORPO”: COMUNALE, ASTRA E BIXIO IN RETE PER LA DANZA DI RICERCA E IL TEATRO FISICO

Il progetto sostenuto dal Comune di Vicenza ha l’obiettivo di promuovere i nuovi linguaggi delle arti perfomative e prevede agevolazioni per gli abbonati dei tre teatri coinvolti. Primo spettacolo, “Gianni” del Premio Scenario per Ustica 2015 Caroline Baglioni, sabato 28 gennaio all’Astra. A seguire Silvia Bertoncelli, Ballet Boyz, Abbondanza/Bertoni e Fattoria Vittadini.

Torna “CORPO A CORPO – CONNESSIONI OLTRE IL MOVIMENTO”, il progetto dedicato alla danza e al teatro fisico e visivo, nato la scorsa stagione da un coordinamento tra teatri con l’obiettivo di valorizzare e promuovere questi due particolari forme di spettacolo dal vivo. Sostenuto dal Comune di Vicenza – Assessorato alla Crescita, il progetto vede anche quest’anno la messa in rete di tre operatori culturali della città che si occupano in modo continuativo di arti performative, ovvero la Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza, il Centro di Produzione Teatrale La Piccionaia al Teatro Astra, l’Associazione culturale Theama Teatro allo Spazio Bixio. Un cartellone di 5 spettacoli, da qui ad aprile, selezionati dai tre teatri fra le proposte delle rispettive programmazioni, ai quali si aggiungeranno nei prossimi mesi progetti speciali dedicati alla danza d’autore e alle residenze artistiche e a cui gli spettatori potranno accedere a tariffe agevolate. Primo appuntamento, sabato 28 gennaio (ore 21) al Teatro Astra con “GIANNI”, della rivelazione della nuova scena nazionale Caroline Baglioni (Premio Scenario per Ustica 2015 e In-box 2016): una partitura gestuale, fisica e coreografica ispirata ai diari incisi su cassetta dallo zio dell’artista umbra a metà degli anni ‘80.

A seguire, sabato 11 febbraio sempre all’Astra, una prima nazionale: quella di Silvia Bertoncelli con “THE GARDENERS”, che oltre alla coreografa e danzatrice già attiva con Abbondanza/Bertoni, Ersiliadanza, Naturalis Labor e molti altri vedrà in scena Valentina Dal Mas, Stefano Roveda e Paolo Ottoboni per rievocare la grazia di un mondo lontano, quando l’Europa fioriva con i suoi giardini. Terzo appuntamento, giovedì 23 marzo al Teatro Comunale con “LIFE/VITE” della compagnia britannica Ballet Boyz, residente al Sadler’s Wells di Londra sotto la direzione artistica di Michael Nunn e William Trevitt: coreografie di Pontus Lindberg e 10 straordinari danzatori in scena per una delle formazioni più sfacciatamente originali ed innovative nel panorama della modern dance. Sarà invece lo Spazio Bixio ad ospitare, sabato 22 aprile (ore 21) “SKETCHES OF FREEDOM”, spettacolo di Tommaso Monza (in scena con Andrea Baldassarri, Marco Bissoli e Lucia Pennacchia) prodotto da Abbondanza/Bertoni: un progetto, finalista al premio Prospettiva Danza, che si interroga sul concetto di libertà creativa, mescolando le carte tra performance e teatro. Chiude questa sezione del programma, sabato 29 aprile di nuovo al Teatro Comunale lo spettacolo “ODIO”, risultato della collaborazione tra la compagnia milanese Fattoria Vittadini e il coreografo Daniel Abreu, selezionato attraverso il bando C4C-call for choreographer.

Una proposta che, se da un lato punta sui nuovi linguaggi teatrali e di performing arts con un’attenzione particolare per la ricerca e la sperimentazione, dall’altro mira a favorire la partecipazione di un pubblico sempre più vasto ed eterogeneo, anche grazie ad un sistema di agevolazioni economiche: gli abbonati alle stagioni dei tre teatri potranno infatti accedere agli spettacolo di “Corpo a Corpo” con un biglietto unico di soli 7 euro, presentando al botteghino l’abbonamento al “teatro di appartenenza”. Per i non abbonati i biglietti varieranno invece dagli 8 ai 15 euro, a seconda degli spettacoli e dei teatri.

Tutte le info su www.corpoacorpo.it

Scarica il comunicato stampa
Guarda il video

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...