Corpo a Corpo – un nuovo sodalizio per la danza a Vicenza

di Giulia Galvan |
Il 9 novembre nella splendida Sala Stucchi di Palazzo Trissino a Vicenza, si annunciava l’inizio di una splendida amicizia.

Teatro Bixio, Teatro Comunale Città di Vicenza e Teatro Astra, i tre punti di riferimento per le arti performative a Vicenza, hanno ideato insieme un programma completamente dedicato alla danza che hanno intitolato Corpo a Corpo.
Leggi Tutto >

Annunci

Applausi a Silvia Calderoni Non solo androginia Lalibertà diessere sestessi nel corpo

di Alessandra Agosti | Il Giornale di Vicenza | sab 28 novembre 2015
Valeva davvero la pena rivedere “MDLSX” dei Motus e di Silvia Calderoni, diretto da Enrico Casagrande e Daniela Nicolò, autrice della drammaturgia con la stessa Calderoni. Lo spettacolo ci aveva conquistati a fine agosto a Bassano, ospite di B.motion-Operaestate. L’abbiamo voluto rivedere l’altra sera, per osservarne la declinazione e l’impatto in un’ambientazione – fisica, ma non solo – del tutto diversa, in un teatro-teatro come l’Astra, nell’ambito della rassegna comunale “Terrestri”, curata da La Piccionaia. E il risultato, nella sua diversità, non ha tradito le attese.
leggi l’articolo >

Corpo a corpo, si danza

di Elena De Dominicis  | ladomenicadivicenza
È partita dallo Spazio Bixio la nuova rassegna “Corpo a Corpo” dedicata alla danza contemporanea e al teatro danza che vede coinvolti il Comunale di Vicenza, il Teatro Astra e lo Spazio Bixio. Lo spettacolo visto al Bixio vede protagonista la danzatrice Laura Moro, assistente di Virgilio Sieni alla Biennale Danza con il musicista Matteo Cusinato, con il quale ha fondato Art(h)emigra Satellite collettivo. La pièce è “La volta ossea”, in prima nazionale, è ispirato al romanzo “L’opera al nero” di MargueriteYourcenar.
leggi l’articolo>

Laura Moro – La Volta Ossea -Recensione di Clelia Stefani

RECENSIONE.

Per la rassegna Dance and More Lafisicità dellaMoro conquista il Bixio con“Lavoltaossea” Prossimo spettacoloil 12 dicembre con “Grafiche del Silenzio” di Perego

Esordisce “Dance and Move” allo Spazio Bixio con la “La volta ossea” di Laura Moro con il suo Art(h)emigra Satellite. Un lavoro suggestivo e teso, intellettuale e insieme tutto consegnato alla nervosa fisicità della coreografa e interprete. Costruita in un tempo lungo e frammentato, la proposta scenica della Moro si ispira alla figura di Zenone, protagonista dell’ “Opera al nero” della Yourcenaur. Si rifà a lui per indagare sul tema della trasformazione alchemica, ma altrettanto del mutamento perenne che governa ogni forma di esistenza e che passa dal microcosmo umano al macrocosmo della natura spostando le medesime energie verso infinite possibilità. Frasi gestuali spigolose e forti si ammorbidiscono nella scansione di tre riquadri scenici, dove lo spazio è definito da segni evocativi la parola, le vesti, un ramo d’albero, un paravento di stoffa fiorita simboli di un inquieto cammino. In dialogo con la partitura di Matteo Cusinato, suoni e rumori alternati a brandelli di melodia, “La volta ossea” porta il mistero di un tempo lontanissimo, epoca di eresie, di silenziose sfide al potere, ma di straordinario anelito all’evoluzione delle capacità umane. È il gesto personale e l’affilata danza di Laura Moro a restituirne l’eco, insieme alla necessità di recuperare la speranza di un cambiamento sempre possibile, oltre qualsiasi degrado, forse, come ha fatto lei, volgendo lo sguardo indietro ed affidandosi alla conoscenza, anche nella più nera delle notti della ragione umana. Il prossimo appuntamento con la rassegna sarà sabato 12 dicembre Manfredi Perego con Grafiche del Silenzio. Lo spettacolo è vincitore del Premio Equilibrio 2014. L’inizio dello spettacolo è previsto per le 21. Biglietti interi 10 euro, ridotti 8 euro .

“Corpo a Corpo” nasce un patto tra teatro e danza

Valentina Dal Mas - arkar

Articolo di  Marco Marini uscito oggi su Il Giornale di Vicenza
L’unione fa la forza. Tre importanti operatori teatrali dellacittà, la Fondazione Teatro Comunale, il centro produzione La Piccionaia del Teatro Astra e l’associazione culturale Theama Teatro dello Spazio Bixio, danno vita al progetto “Corpo a Corpo”, presentato ieri mattina in Comune, a palazzo Trissino. Una collaborazione inedita dedicata alla danza contemporanea e al teatro fisico, promossa e sostenuta dal Comune di Vicenza, che permetterà alle tre realtà teatrali di operare in connessione tra loro
leggi l’articolo

Danza, al via la rassegna “Corpo a Corpo”

  su Vicenza Report 9 novembre 2015 Cultura e spettacolo, Eventi  

 E’ stato presentato oggi, a Vicenza, a Palazzo Trissino, il progetto “Corpo a Corpo” che unisce in rete le maggiori realtà teatrali vicentine ovvero la Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza, il Centro di produzione teatrale La Piccionaia, del Teatro Astra, e l’associazione culturale Theama Teatro, del Teatro Spazio Bixio. «Questa iniziativa, che consiste nel mettere a disposizione del pubblico un cartellone comune tra i tre teatri, – spiega Pier Giacomo Cirella, Segretario Generale del Teatro Comunale di Vicenza – esprime la volontà delle realtà teatrali vicentine di agevolare gli abbonati che possono così assistere agli spettacoli delle altre strutture a un prezzo favorevole».